Curare

La montagna non è un vuoto da riempire ma un pieno da gestire in termini ambientali, economici e socio-culturali. Le buone pratiche di governo così come i gesti dei singoli possono davvero cambiare gli scenari presenti e quelli futuri. Questa rubrica intende riflettere sulle azioni e sui progetti che riescono a prendersi cura delle montagne italiane.

Il 90° minuto delle montagne terrazzate

La fase a gironi dei Campionati europei di calcio 2024 è entrata nel vivo. Inutile ricordare come, almeno per il nostro Paese, il pallone non si limiti ad essere uno

“Qualcosa che è importante non distruggere”: come tutelare la fragilità dei paesaggi terrazzati di montagna

Riscoprire, ricostruire, riadattare. Potrebbero essere riassunte in questi verbi, coniugati all’infinito di un domani sempre in divenire, le tre azioni capaci di sancire la rinascita dei paesaggi terrazzati di montagna,

L’agonia dei ghiacciai, tra compassione e responsabilità

Pubblichiamo un intervento di Luca Gibello, presidente associazione culturale “Cantieri d'alta quota” e membro del “Club 4000”, sulla sua scelta, dopo un'esperienza personale dello scorso maggio, di non effettuare per

Boudza-té (Muoviti): un progetto di mobilità sostenibile -bike to work- nato dal basso

Boudza-té (Muoviti) è un progetto di mobilità sostenibile nato dal basso, ideato e perseguito con tenacia da Daniele Vallet, valdostano del comune di Charvensod nel circondario di Aosta, attraversato dalla

Il paesaggio dei castagneti delle Alpi Marittime

“I castagneti stanno morendo: il prossimo venerdì di ‘Strike for future' venite a Viola a pulire i boschi, accenderemo i fuochi, come si è sempre fatto, oppure svilupperemo un sistema

L’importanza delle Aree protette e dei Siti Natura 2000

La furia “modernizzatrice” dei centri storici delle città italiane sembra stare ormai placandosi, anche se di tanto in tanto riemergono proposte puntuali di trasformazione. Oggi, non sembrano più realizzabili progetti

Pandemie e animali selvatici

Alla base della diffusione del nuovo coronavirus Sars-Cov-2 e di molte altre patologie emergenti si celano la distruzione della natura e la perdita di biodiversità. A sottolineare la stretta connessione

Mab UNESCO Monviso Youth Camp. Un progetto dedicato ai giovani

È un progetto replicabile nato nel 2018 e rinnovato per una seconda edizione nel 2019. Si chiama Mab UNESCO Monviso Youth Camp, e nasce per iniziativa del Parco del Monviso,

2017: le Alpi vanno a fuoco

Nella terza decade di ottobre del 2017 una grave sequenza di estesi e persistenti incendi boschivi ha colpito le Alpi occidentali e in particolare i rilievi cuneesi e torinesi, con

Raf Italia: la politica dei boschi

Quanti boschi e foreste ci sono in Italia? Da che tipo di alberi sono formate? E soprattutto qual è il quadro del contesto economico e sociale di questa fondamentale risorsa