Frequentare

Oggi più che mai è necessario imprimere un ritmo diverso alla frequenza della montagna. Perché andare in montagna non significa soltanto attraversarne gli spazi ma soprattutto conoscerne i luoghi e rispettarne i tempi così da trasformare l’incontro tra diversità nel valore dell’ospitalità. Questa rubrica vuole raccontare della frequentazione attiva e consapevole delle montagne.

I rifugi del CAI

La storia dei rifugi del CAI risale alla sua fondazione, come afferma Osvaldo Marengo, già presidente CAI Torino e profondo conoscitore della storia del Sodalizio: “sono stati spesso direttamente i

Prudenza e sicurezza in montagna: il contributo dei Rifugisti Trentini

Prudenza, sempre! Le alte quote richiedono sempre attenzione da parte di tutti: di chi accompagna e di chi viene accompagnato, esperti e principianti, professionisti della montagna e i turisti. Ogni

La rete dei rifugi delle Dolomiti UNESCO, presidio territoriale e culturale

I rifugi e i bivacchi dolomitici rappresentano un importante presidio territoriale e culturale; sono un punto di incontro e riferimento per gli escursionisti e le uniche strutture ricettive che si

TWIN – Trekking Walking and cycling for Inclusion. Un progetto di turismo lento, transizione ecologica, inclusione sociale

TWIN - Trekking Walking and cycling for Inclusion è un progetto ideato dal Politecnico di Milano sviluppato nell'ambito del Polisocial Award 2019, il programma di responsabilità sociale del Politecnico di Milano

Dolomiti accessibili: 15 nuovi percorsi per un Patrimonio fruibile da tutti

Le Dolomiti UNESCO, con la loro straordinaria rappresentatività, sono il contesto ideale per attuare un progetto di inclusività sociale che permette a tutti – abili e non – di accedere