Trasporti ferroviari e Macroregione alpina

20/04/2017 - 20/04/2017
Via Giuseppe Verdi 26 Trento Trento 38122 Aula Kessler, Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale

Il Convegno Trasporti ferroviari e Macroregione alpina affronta il tema della mobilità e della politica dei trasporti transalpini, mirando a promuovere una autentica collaborazione nella realizzazione di infrastrutture innovative al servizio delal popolazione. 

Nelle Valli di Fiemme, Fassa e Cembra – grazie all’impegno dell’Associazione locale Transdolomites – si riscontra da anni una crescente presa di coscienza sui limiti della “monocultura dell’automobile” e sulla necessità di riqualificare l’offerta di mobilità del territorio, dotando queste aree di un moderno sistema di trasporto pubblico, complementare all’auto privata.

Una rete ferroviaria montana che attraversi i valichi promuovendo uno sviluppo territoriale basato sulla mobilità sostenibile e su una concreta cooperazione alpina.

La Strategia dell’Unione Europea per la Regione Alpina prevede, nel suo piano d’azione, di dedicare ampi sforzi alla promozione dell’accessibilità sostenibile. Un obiettivo che mira a migliorare la connettività dei trasporti nella Regione e tra questa e il resto d’Europa. Perché ciò avvenga realmente è indispensabile, oltre all’implementazione di reti a banda larga, una migliore cooperazione per ridurre i punti di congestione e integrare le reti infrastrutturali.

In tal senso la riduzione dell’impatto ambientale dei trasporti transalpini è di vitale importanza, coniugandosi con altri obiettivi della strategia stessa, come, ad esempio, la cura e la valorizzazione delle risorse naturali, il mantenimento dell’integrità delle reti ecologiche, la gestione del global warming.