“Campi su terrazzi”: un progetto di mappatura partecipata

Segnalare, fotografare e inserire i terrazzamenti coltivati che vedi o che incontri. Segnarli su una mappa per renderli visibili, per denunciarne lo stato d’abbandono, per valorizzarne la bellezza.

Si chiama “campi su terrazzi” la categoria dell’Atlante popolare dei paesaggi del Trentino (Atlante POP) dove chiunque può diventare rilevatore di quella “opera monumentale di trasformazione del territorio che ha portato nel tempo a modellare i versanti, realizzando percorsi d’accesso e campi terrazzati sostenuti da muri a secco o da rampe”.

L’Atlante POP è un progetto di mappatura partecipata curato dall’Osservatorio del Paesaggio Trentino. L’Atlante è uno strumento rivolto ai cittadini, allo scopo di realizzare un censimento collettivo degli elementi paesaggistici di valore. Tutti i cittadini possono inserire nuove segnalazioni e consultare quelle esistenti, entrando nel sito web dell’Osservatorio del Paesaggio nella sezione dedicata all’Atlante POP. Le schede di segnalazione sono validate dall’Osservatorio e successivamente sono rese consultabili dal pubblico.

Non solo terrazzamenti e muri a secco, il rilevatore può inserire nell’Atlante anche altri elementi paesaggisti, nel complesso le categorie sono quattro:

  • storie d’acqua
  • camminando nel sacro
  • segni di vetta
  • campi su terrazzi

Si va così costruendo, da alcuni anni, un censimento collettivo che coinvolge tutte le fasce d’età. Nel campo didattico, oltre ad una sensibilizzazione dello studente alla conoscenza di questi elementi, può aiutare a sviluppare una capacità descrittiva degli oggetti da schedare. Può diventare uno strumento di supporto per ricerche storiche, etnografiche, antropologiche e architettoniche. Nonché spazio di confronto per la gestione e il governo del territorio.

Per consultare l’Atlante e creare una scheda: https://atlantepop.paesaggiotrentino.it/

Documenti disponibili: