Accademia dei Georgofili

Logge Uffizi Corti Firenze Firenze 50122 Accademia dei Georgofili
Accademia dei Georgofili

L’Accademia dei Georgofili è la più antica Istituzione al mondo del suo genere a occuparsi di agricoltura, ambiente, alimentazione, diffusione delle conoscenze e del progresso tecnico, sviluppo delle attività economiche nel contesto rurale e crescita sociale.

Nel seguire il suo antico motto “Prosperitati Publicae Augendae”, l’Accademia dei Georgofili ha continuato ad approfondire e a impegnarsi pubblicamente nella conoscenza scientifica, nelle nuove idee e nelle differenti opinioni e a trarre gli elementi utili in particolare per tutti coloro che hanno la responsabilità di decidere nell’interesse della collettività.

L’Accademia contribuisce pertanto alla sensibilizzazione dell’importanza strategica e vitale dell’agricoltura che è sempre stata considerata, a giusto titolo, il settore primario, non solo per essere l’attività di produzione prima di tutto, ma anche perché essa è ancora l’unica fonte dei nostri mezzi di sussistenza e alimentari e costituisce il fattore fondamentale dell’equilibrio della biosfera di cui l’uomo fa parte e da cui dipende la sua sopravvivenza.

L’attuale Presidente dell’Accademia è il Professore Giampiero Maracchi.

Per sviluppare una ricerca permanente e di studio su temi specifici, l’Accademia dei Georgofili ha costituito al suo interno una serie di Centri che hanno una propria struttura e svolgono attività autonome. Dal 2011 uno di questi è GAIA – Centro Studi sull’organizzazione economica dell’agricoltura e sullo sviluppo rurale – il cui scopo è quello di incoraggiare le riflessioni e lo scambio di esperienze tra ricercatori, soggetti pubblici e privati che operano nel campo dell’economia e della politica agraria, anche attraverso il confronto con esperienze di altri paesi europei, al fine di favorire il dialogo sullo sviluppo agricolo e le connesse politiche.

L’attuale Presidente di GAIA è il Professore Alessandro Pacciani.

Referenti per l’Accademia:

Dottor Carlo Chiostri – 335.322843

Accademia dei Georgofili

Documenti disponibili: